Scrivere buoni titoli di pagine è un’abilità essenziale per chiunque faccia SEO. Perché? Perché il tag del titolo è la prima cosa che un utente vede nei risultati di ricerca, ma è anche uno dei fattori più importanti che Google utilizza per determinare l’argomento di una pagina. Questo rende i titoli essenziali per la SEO e questo articolo tratta sia del motivo per cui hai bisogno di titoli di pagine eccezionali sia di come crearli.

Tag del titolo HTML o intestazione principale?

Innanzitutto, facciamo un po’ di chiarezza: stiamo parlando del tag del titolo HTML. Se guardi l’origine di una pagina, la troverai nella sezione head e si presenta così:

tag del titolo HTML

Nei browser a schede, questo titolo viene generalmente visualizzato nella scheda della pagina, come mostrato nell’immagine seguente. Non confonderlo con l’intestazione principale della pagina, che l’utente vede sulla pagina stessa.

intestazione blog post

Qual è lo scopo (SEO) di un titolo di pagina?

Ci sono due obiettivi che un buon titolo deve raggiungere:

  • deve aiutare a posizionarti per una parola chiave;
  • deve indurre l’utente a cliccare sulla tua pagina.

Questi due obiettivi non si escludono a vicenda, ma a volte hanno interessi in conflitto fra di loro. Se stai facendo un buon lavoro di posizionamento ma nessuno clicca sulla tua pagina direi che è lavoro sprecato. Tieni presente che anche se sei ben posizionato, se non ricevi nessun clic scenderai sempre più in basso nei risultati di ricerca a priori.

Titoli e percentuali di clic (CTR)

Google utilizza il CTR (percentuale di clic) per decidere quanto sei pertinente per una determinata parola chiave. Se il tuo CTR è inferiore al numero che Google si aspetta, perderai automaticamente posizioni. È anche vero il contrario, quindi un titolo più in basso che però induce le persone a cliccarci sopra ti farà scalare i risultati di ricerca.

Il titolo della pagina e la parola chiave focus

Se hai scelto una parola chiave focus per il tuo post, assicurati di includere quella parola chiave focus nel titolo della tua pagina. Come ho detto in precedenza, il titolo della pagina è uno dei modi (il più importante) che Google ha per capire l’argomento della tua pagina, quindi non avere la parola chiave focus nel titolo danneggia gravemente le tue possibilità di posizionamento.

Le persone eseguono la scansione dei risultati di ricerca, quindi è importante che il titolo attiri immediatamente la loro attenzione. Ciò significa che avere la parola chiave focus all’inizio del titolo della tua pagina contribuirà a incoraggiare i clic, poiché Google la evidenzierà quando gli utenti la cercano. A volte, quando esegui l’ottimizzazione per una parola chiave ad alta concorrenza, tutti avranno la parola chiave all’inizio del titolo della pagina. In tal caso, puoi provare a distinguerlo un po’ mettendo una o due parole davanti alla tua parola chiave focus, quindi “ridimensionando” leggermente il risultato.

Lunghezza del titolo ottimale per il SEO

La lunghezza ottimale per un titolo è determinata dalla parte di esso che Google mostrerà nei risultati di ricerca. Anche l’aspetto dei risultati può variare, a seconda del dispositivo che stai utilizzando.

Ecco un risultato desktop:

anteprima desktop

Ed ecco il risultato mobile per lo stesso URL:

anteprima mobile

Puoi controllare come apparirà il tuo titolo SEO nei risultati di ricerca nell’anteprima dello snippet attraverso alcuni strumenti editoriali, a pagamento e non. In genere la versione mobile è l’impostazione predefinita, ma puoi anche passare alla visualizzazione per desktop.

Quanti caratteri del mio titolo verranno visualizzati da Google?

Dipende. Invece di utilizzare un conteggio dei caratteri, Google ha una larghezza fissa in pixel in cui può mostrare il titolo. Ciò significa che mostrerà molte più lettere “i” che non “q” perché occupano meno spazio. Quindi tutto dipende dalla scelta delle parole che userai.

Titoli di pagina e nome del brand

Per un bel po’ di tempo è stata una moda tra alcuni SEO copywriter lasciare il nome del sito fuori dal titolo della pagina. L’idea era che la “densità” del titolo contava e il nome del sito non avrebbe aiutato. Non farlo. Il titolo della tua pagina deve contenere il tuo brand, preferibilmente in modo riconoscibile. Se gli utenti cercano un argomento e vedono il tuo brand più volte, anche se non cliccano la prima volta, possono farlo la seconda, o la terza poiché diventa familiare.

Se non includi il nome del tuo sito nel tag del titolo corri anche il rischio che Google cambi automaticamente il titolo per te. Google, infatti, pensa che debba essere presente anche lì.

Ottimizzazione dei titoli delle pagine dopo la pubblicazione

Una volta pubblicato il tuo articolo devi monitorare il traffico che porta al tuo sito. Anche se si posiziona bene è importante che invogli le persone a cliccarci sopra, come abbiamo più volte ripetuto. Quindi controlla sempre il traffico del tuo sito con Google Analytics e nello specifico quello generato dalle singole pagine. Se vedi che non si posizionano bene o che non ottengono il traffico sperato procedi con l’ottimizzazione delle stesse. Modifica titolo e snippet a seconda delle esigenze e monitora le variazioni nel tempo.

Titoli per i social media

Quello che potrebbe essere un buon titolo per la SEO non è necessariamente un buon titolo per i social media. Nei social media, l’ottimizzazione delle parole chiave è meno importante della creazione di un titolo che induca le persone a cliccare.

Per i social media, spesso non è necessario includere il tuo brand nel titolo a maggior ragione se il tuo post è accompagnato da un’immagine che lo riporta. Specialmente per Facebook e Twitter questo è un consiglio davvero molto importante.

Se utilizzi strumenti appositi puoi avere un titolo diverso per Facebook, uno per Twitter e uno per Google.

Titoli delle pagine: devi crearli bene!

Lo scopo di questo articolo è incoraggiarti a investire un po’ più di tempo nella stesura di buoni titoli di pagine. Ne vale davvero la pena. Anche rivedere e ottimizzare alcuni dei titoli di pagine già pubblicate potrebbe tornarti utile. A maggior ragione se sei ben posizionato ma non ricevi abbastanza clic!